Consigli di mantenimento

Domande e consigli sul mantenimento del cashmere.

La fabbricazione di una maglia in Cashmere é sempre il frutto di un compromesso da parte del produttore che deve scegliere tra il favorire la morbidezza o l'assenza (comunque relativa) di « pilling » (formazione temporanea di palline superficiali).

Una lavorazione con un filo poco serrato permetterà al cashmere di esprimere tutta la sua morbidezza, che comporta come conseguenza la formazione di palline. L'utilizzazione di un filo molto serrato limita questo fenomeno ma fa perdere al cashmere una parte essenziale delle sua qualità. I produttori di maglie in lana devono confrontarsi alla stessa scelta ; in effetti, una maglia in lana totalmente esente dalla produzione di palline non esiste, in quanto é impossibile impedire totalmente il fenomeno.

In merito a tale scelta, la nostra filosofia é la seguente : pensiamo che la caratteristica principale del cashmere sia innanzitutto la sua incomparabile morbidezza. Ed é proprio per sublimare tale caratteristica che preferiamo tollerare qualche pallina sulle nostre maglie. In effetti, la morbidezza é definitiva mentre, con qualche semplice cura, le palline sono solo temporanee.


Per ridurre al minimo il rischio di apparizione di palline (che si tratti di maglie in lana di pecora, di capra o di cashmere), vi raccomandiamo :

Per eliminare eventuali palline :

E' possibile togliere le palline restanti spazzolando la maglia con delicatezza con le apposite spazzoline anti-pilling in velluto. Il cashmere non forma delle palline piccole e dure come la lana, ma piuttosto dei grumi lanuginosi molto facili da togliere. Del resto, al contrario di un pull in lana di pecora, che soffre generalmente di questa operazione, assumendo un aspetto un po « peloso », come dell'angora, l'aspetto della maglia in cashmere resta immutato.

I capi pregiati possono dunque manifestare la tendenza a formare palline superficiali, la presenza di pilling non è quindi indice di bassa qualità ma al contrario una caratteristica delle fibre nobili; dopo i primi lavaggi il pilling tende ad esaurirsi.


I nostri articoli portano un'etichetta « lavaggio a secco ». In effetti, un lavaggio a secco di qualità garantirà una lunga vita ai vostri capi in Cashmere ed alle Pashmina, e permetterà di rimuovere con efficacia le piccole macchie. Tuttavia, i prodotti non temono l'acqua fredda, al contrario, un lavaggio a mano o in lavatrice restituirà ai vostri capi la loro freschezza senza alterarne la morbidezza.

 

Per i vostri pull in Cashmere

 

Vi raccomandiamo:

 

1) Di non portare il vostro pull due giorni di seguito, per lasciare riposare il Cashmere, materia naturale e viva ;

2) Di lavare il vostro pull dopo averlo portato una decina di volte:

In lavatrice:

Introdurre il pull girato al rovescio in una fodera, una borsa per la biancheria o una federa. Lavare con un programma lana, a freddo con poco detersivo per lana. Non aggiungere ammorbidente. Centrifugare a 600 giri/minuto a fine programma.

A mano:

Lavare il pull in acqua fredda. Utilizzare poco detersivo per lana. Premere il capo con la punta delle dita, senza torcere ne strofinare. Risciacquare sempre in acqua fredda. Centrifugare in lavatrice a 600 giri/minuto. Non usare ammorbidente.

 

L’asciugatura e la stiratura del Cashmere:

Fate asciugare il pull disposto in piano su un asciugamani di spugna per fargli riprendere la sua forma iniziale. Una volta asciutto, stirare il pull al rovescio, a temperatura media (programma per lana). Non fare asciugare al sole o vicino ad una fonte di calore. Il Cashmeredeve sempre essere pulito per essere stirato.

 

Per le vostre Pashmina

 

Vi raccomandiamo:

 

Di lavare la Pashmina dopo averla portata una ventina di volte:

In lavatrice:

Introdurre la pashmina in una borsa per la biancheria o una federa. Lavare con un programma lana, a freddo con poco detersivo per lana. Non aggiungere ammorbidente. Non centrifugare o strizzare.

A mano:

Lavare il capo in acqua fredda. Utilizzare poco prodotto per lana. Premere la Pashmina con la punta delle dita, senza torcere ne strofinare. Risciacquare in acqua fredda e strizzare delicatamente in un asciugamani di spugna. Non utilizzare ammorbidente.

 

L’asciugatura e la stiratura delle Pashmina

Fate asciugare il capo disposto in piano su un asciugamani di spugna per fargli riprendere la sua forma iniziale. Una volta asciutto, stirare il capo a temperatura media (programma per lana). Non fare asciugare al sole o vicino ad una fonte di calore.

 

MAHOGANY CASHMERE

La migliore qualità di Cashmere
Taglie dalla XS alla XXXXL

MAHOGANY CASHMERE

Consegna in 24H con il servizio express

MAHOGANY CASHMERE

Soddisfatti o rimborsati

MAHOGANY CASHMERE

45 giorni per cambiare idea